Informazioni esame patente Autobus

La patente D abilita alla guida di autoveicoli per trasporto di persone con numero di posti superiori a 9 compreso quello del conducente (autobus), ma solo in uso proprio. Per guidare autobus e scuolabus occorre conseguire adesso, la CQC persone. Una volta occorreva possedere la patente B da almeno 12 mesi o la C da 6 mesi, ma per rispettare la Direttive 91/439/CEE tale comma è stato abrogato, anche se rimane obbligatorio avere la B prima della D.

Da gennaio 2013 esiste anche la patente D1, che è una patente “più piccola” rispetto alla D, ovvero permette di guidare autobus limitati di dimensione, i cosiddetti “minibus” che sono autobus con numero di posti passeggeri superiore a 8 ma inferiore o uguale a 16.

Si può conseguire a partire dai 24 anni dopo il conseguimento della patente B.
* Chi ha meno di 24 anni può fare richiesta della Pat D se contemporaneamente effettua il corso C.Q.C.(Carta di Qualificazione del Conducente) con l’esame, in questo modo ottiene una Pat D con limitazione alla guida di autobus per servizi di linea con percorrenza non superiore a 50 Km, tale limite scade a 23 anni.

VEICOLI DA CONDURRE
Si possono condurre:

  • Autobus, cioè autoveicoli adibiti al trasporto di più di 8 persone oltre il conducente;
  • a tali veicoli può essere agganciato un rimorchio la cui massa massima autorizzata non superi i 750 kg.

PROVA TEORICA
Viene svolta in una scheda quiz informatizzata contenente 40 domande da compilare entro un tempo massimo di 40 minuti.
Per essere idoneo non devi commettere più di 4 errori.

PROVA PRATICA
La prova pratica dura circa 45 minuti durante i quali dovrai dimostrare una corretta abilità nelle capacità e nei comportamenti alla guida del veicolo interessato e verrai valutato su:

  • Preparazione e controllo tecnico del veicolo ai fini della sicurezza stradale;
  • Comportamento nel traffico;
  • Partenza da fermo; da un parcheggio; dopo un arresto nel traffico; uscendo da una strada secondaria.
  • Manovre particolari oggetto di prova ai fini della sicurezza stradale:
    • Marcia indietro in curva, l’angolo della curva è lasciato alla discrezioni degli Stati membri.
    • Parcheggio in sicurezza per permettere la salita/discesa dei passeggeri.

Si può conseguire a partire dai 24 anni dopo il conseguimento della patente D.

VEICOLI DA CONDURRE
Si possono condurre:

  • Complessi di veicoli composti da una motrice rientrante nella categoria C e da un rimorchio o semirimorchio la cui massa massima autorizzata è superiore a 750 kg.

PROVA PRATICA
La prova pratica dura circa 45 minuti durante i quali dovrai dimostrare di saper rispondere al alcune domande teoriche riguardanti il traino dei rimorchi e una corretta abilità nelle capacità e nei comportamenti alla guida del veicolo interessato e verrai valutato su:

  • Preparazione e controllo tecnico del veicolo ai fini della sicurezza stradale;
  • Comportamento nel traffico;
  • Partenza da fermo; da un parcheggio; dopo un arresto nel traffico; uscendo da una strada secondaria.
  • Manovre particolari oggetto di prova ai fini della sicurezza stradale:
    • Aggancio e sgancio di un rimorchio o semirimorchio dal veicolo, all’inizio della manovra il veicolo ed il rimorchio devono trovarsi fianco a fianco;
    • Marcia indietro in curva, l’angolo della curva è lasciato alla discrezioni degli Stati membri;
    • Parcheggio in sicurezza per operazioni di carico/scarico tramite apposita rampa o piattaforma o strutture similari.