Informazioni esame patente Motocicli

L’esame con cambio meccanico consente la guida anche con cambio automatico.
L’esame con cambio automatico NON consente la guida con cambio meccanico.

EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO PER LE GUIDE E PER L’ESAME (valido per tutte le patenti A):

    • Casco integrale;
    • Giubbotto con le protezioni (gomiti, spalle, paraschiena);
    • Pantaloni con protezioni e ginocchiere omologate per la moto;
    • Guanti da moto;
    • Scarponcini chiusi.

Requisiti

La patente AM si può conseguire a partire dai 14 anni sostenendo un esame teorico e pratico e permette di condurre l’automezzo senza il passeggero fino ai 16.

Veicoli possibili da condurre:

  • Ciclomotori a 2 ruote con velocità inferiore o uguale a 45 km/h con cilindrata max e non superiore ai 50cc se con motore a scoppio oppure potenza max 4 kW per i motori elettrici;
  • Ciclomotori a 3 ruote con le stesse caratteristiche;
  • Ciclomotori a 4 ruote (quadriciclo leggero) con le stesse caratteristiche e massa a vuoto non superiore a 350kg, per i motori elettrici non devono superare i 6 kW.

PROVA TEORICA
Viene svolta in una scheda quiz informatizzata contenente 30 domande da compilare entro un tempo massimo di 25 minuti.
Per essere idoneo non devi commettere più di 3 errori.

PROVA PRATICA
E’ suddivisa in tre fasi: nella prima viene richiesta la conoscenza dei controlli sulla sicurezza del veicolo (freni, pneumatici ecc.) e del casco, nella seconda bisogna dimostrare il controllo del veicolo in area chiusa attraverso lo svolgimento di specifici esercizi, la terza viene svolta su strada nel rispetto del Codice della strada e della sicurezza.

DOCUMENTI NECESSARI (da inserire alle altre voci o tra le info verificare documentazione necessaria)

  • Carta di identità
  • Tessera sanitaria
  • Foglio Rosa
  • Eventuale permesso di soggiorno
  • Assicurazione motociclo
  • Bollo Motociclo

La patente A1 si può conseguire a partire dai 16 anni sostenendo un esame teorico (identico alla patente B) e uno pratico.

VEICOLI DA CONDURRE

Si può condurre con passeggero:

  • Veicoli della patente AM
  • Motocicli con una cilindrata massima di 125 cc, potenza massima di 11Kw e con rapporto peso/potenza non superiore a 0,1 kw/kg;
  • Tricicli con potenza massima di 15 kw
  • MACCHINE AGRICOLE che non superano i limiti di massa e di sagoma dei motoveicoli.

PROVA TEORICA
Viene svolta in una scheda quiz informatizzata contenente 40 domande da compilare entro un tempo massimo di 30 minuti.
Per essere idoneo non devi commettere più di 4 errori.

PROVA PRATICA
E’ suddivisa in due momenti: nella prima parte dovrai dimostrare il controllo del veicolo. La seconda invece viene svolta su strada e dovrai dimostrare la tua conoscenza nel rispetto del Codice della strada e della sicurezza.

Si può conseguire a partire dai 18 anni conseguendo un esame teorico ( solo se non si è in possesso di nessun altro titolo di guida) e pratico.

VEICOLI DA CONDURRE
Si possono condurre:

  • motocicli con una potenza max di 35Kw, rapporto peso/potenza non superiore a 0,2 kw/kg e che non siano derivati da una versione che sviluppa oltre il doppio della potenza massima.

PROVA TEORICA
Viene svolta in una scheda quiz informatizzata contenente 40 domande da compilare entro un tempo massimo di 30 minuti.
Per essere idoneo non devi commettere più di 4 errori.

PROVA PRATICA
E’ suddivisa in due momenti: nella prima parte dovrai dimostrare il controllo del veicolo. La seconda invece viene svolta su strada e dovrai dimostrare la tua conoscenza nel rispetto del Codice della strada e della sicurezza.

La patente A si può conseguire a partire dai 20 anni se si è titolari della cat. A2 da almeno 2 anni oppure da 24 anni, sostenendo un esame teorico ( se non in possesso di pat A2) e uno pratico.

VEICOLI DA CONDURRE
Si possono condurre:

  • veicoli della pat A2;
  • tutti i motocicli con o senza carrozzetta;
  • tricicli con potenza superiore a 15 kw (a 21 anni compiuti).

PROVA TEORICA
Viene svolta in una scheda quiz informatizzata contenente 40 domande da compilare entro un tempo massimo di 30 minuti.
Per essere idoneo non devi commettere più di 4 errori.

PROVA PRATICA
E’ suddivisa in due momenti: nella prima parte dovrai dimostrare il controllo del veicolo. La seconda invece viene svolta su strada e dovrai dimostrare la tua conoscenza nel rispetto del Codice della strada e della sicurezza.